Linguine gamberi zucchine e curcuma

DOSI PER 4 PERSONE
PRONTO IN 15’ ( 6’ preparazione, 9’ cottura)

 

INGREDIENTI

3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

1 cucchiaino di cipolla grattugiata

2 zucchine medie tagliate a cubetti

Sale q.b.

15 gamberi (freschi o decongelati), puliti

¼ di bicchiere di vino bianco secco

 

360 g di linguine

acqua e sale grosso q.b.

 

1 cucchiaio di panna da cucina + 1 pizzico di curcuma

 

 

STEP 1: PREPARA IL SUGO

In una padella rosola a fuoco medio la cipolla nell’olio. Aggiungi le zucchine ed un pizzico di sale.

Fai cuocere per 5 minuti, poi inserisci i gamberi rosolandoli da ambo i lati. Sfuma con il vino, lascialo evaporare e poi spegni il fuoco.

 

STEP 2: CUOCI LE LINGUINE

In abbondante acqua salata (il rapporto corretto prevede 1 litro di acqua ogni etto di pasta e 12 g di sale grosso ogni litro di acqua) portata a bollore, cuoci le linguine (ca. 9 minuti). Appena prima di scolarle, preleva mezzo bicchiere di acqua di cottura da tenere da parte.

 

STEP 3: CONDISCI LE LINGUINE

Accendi il fuoco al minimo. Versa le linguine scolate nella padella del sugo e mescola con cura aggiungendo l’acqua di cottura precedentemente prelevata ed il cucchiaio di panna alla curcuma.

Manteca il tutto, facendo attenzione che la pasta non si asciughi troppo.

 

#getbready & enjoy your meal

condividi su:

Salva

Salva

Salva

Salva

Autore dell'articolo: Aurora

4 thoughts on “Linguine gamberi zucchine e curcuma

    Giuseppe cossiv

    (5 maggio 2017 - 22:09)

    Bravaaaaa……linguine saporite e nella sua semplicita molto gustose e afrodisiache……..complimenti signora Aurora ….

      Aurora

      (6 maggio 2017 - 10:31)

      Grazie Giuseppe! Mi raccomando provale e fammi sapere come sono venute! Ti aspetto ancora su getBready.net!

        Giuseppe cossiv

        (9 maggio 2017 - 8:59)

        Buon giorno , signora Aurora , ieri sera ho assaporato un altra delizie , Frittata con Zucchine…..anche in questo caso eccellente consiglio.

        Saluti Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *