Torta fredda yogurt greco e pesche (senza cottura!)

Io, che a dirla tutta non sono una grande amante di dolci, devo dire che ne sono rimasta estasiata.

Yogurt, frutta fresca, panna e biscotti sono i semplici ingredienti di questa fresca magia. Un dolce facile da realizzare e di grande effetto, da conservare rigorosamente in frigorifero per le merende estive (poi se avete già fame fin dalle prime ore del mattino sia chiaro: nulla vieta di farci pure colazione eh..! io ci ho provato e regala soddisfazioni!!)

DOSI PER 1 torta 20 cm diametro
PRONTO IN 40′ + riposo in frigorifero

INGREDIENTI

64 g di burro fuso

200 g di biscotti (io ho usato Digestive)

1 cucchiaio di miele

200 ml di panna da montare

300 g di yogurt greco (io ho usato Stuffer)

1 pesca matura frullata

2 cucchiai di zucchero al velo

4 fogli di colla di pesce + 3 cucchiai di acqua

3 pesche mature

50 g di zucchero

1 cucchiaio di succo di limone

2 fogli di colla di pesce + 2 cucchiai di acqua

STEP 1: FAI LA BASE

Fai sciogliere dolcemente il burro a bagnomaria, nel frattempo frulla i biscotti fino a ridurli in farina.

In una ciotola mescolali accuratamente insieme a burro sciolto e miele.

Rivesti una tortiera con carta forno e pressa sul fondo la base di biscotti per creare uno strato bello uniforme.

Metti la teglia in frigorifero.

STEP 2: FAI LA CREMA ALLO YOGURT

Utilizzando le fruste elettriche monta la panna.

Aggiungi lo yogurt, la pesca frullata e lo zucchero al velo e mescola accuratamente.

Metti in ammollo la colla di pesce finché non si sarà ammorbidita, poi falla sciogliere dolcemente sul fuoco insieme all’acqua e aggiungila alla panna quando si sarà intiepidita.

Versa la crema sopra alla base di biscotto livellandola accuratamente.

STEP 3: FAI IL COULIS DI PESCHE

Sbuccia le pesche e tagliale a tocchetti. Mettile in una padella antiaderente insieme allo zucchero. Fai cuocere il tutto a fuoco dolce per ca. 10-12 minuti (il tempo necessario per far ammorbidire la polpa).

Ora passa la salsa al setaccio e mettila da parte a raffreddare.

Nel frattempo metti in ammollo la colla di pesce finché non si sarà ammorbidita, poi falla sciogliere dolcemente sul fuoco insieme all’acqua e aggiungila (da fredda) alla salsa di pesche mescolando bene.

Lascia intiepidire.

STEP 4: ULTIMA LA TORTA

Versa la salsa alle pesche intiepidita sulla torta distribuendola in maniera omogenea.

Fai rapprendere la torta in frigorifero per qualche ora prima di servirla.

CONSIGLIO: se hai la pazienza di resistere, ti consiglio di far riposare la torta tutta la notte in frigorifero, in questo modo al taglio otterrai delle fette perfette!

#getBready & enjoy your meal

Condividi su:

Autore dell'articolo: Aurora

14 thoughts on “Torta fredda yogurt greco e pesche (senza cottura!)

    Romina

    (6 agosto 2019 - 13:58)

    Ciao,
    Fantastica…..Creazioni di alta pasticceria
    Bravissima

      Aurora

      (6 agosto 2019 - 21:46)

      Ciao Romina! Beh dai diciamo dolci di casa… 😊😅 grazie mille

    Rina

    (7 agosto 2019 - 13:57)

    Buon giorno,
    Mi hai veramente entusiasmata.. coltivo anch’io la passione per la cucina ma tu sei un tantino più avanti
    Complimenti

      Aurora

      (8 agosto 2019 - 20:00)

      Ciao Rina! Grazie mille sei dolcissima! Anch’io adoro cucinare 😊

    Gisella

    (8 agosto 2019 - 13:00)

    Ciao
    Splendida presentazione..

      Aurora

      (8 agosto 2019 - 20:00)

      Ciao Gisella, grazieee 💜💜

    Carla

    (9 agosto 2019 - 14:00)

    Buon pomeriggio,
    Veramente un””gran bel vedere”””..
    sei proprio da…seguire

      Aurora

      (9 agosto 2019 - 15:27)

      Wow Carla, grazie!! 😊😊

    Dario

    (10 agosto 2019 - 14:19)

    Ciao,
    Non potevo mancare…speriamo un giorno di poter addentare qualcosa..

      Aurora

      (10 agosto 2019 - 17:43)

      Dai Dario, te ne preparo una versione alle creme (lo so che non ami la frutta nei dolci 😉)

    Silvana

    (12 agosto 2019 - 12:24)

    Buongiorno,
    Mi associo con entusiasmo a tutti i complimenti .
    Davvero brava

      Aurora

      (15 agosto 2019 - 8:13)

      Buongiorno cara Silvana! Grazie mille ❤

    Orietta

    (13 agosto 2019 - 13:59)

    Buon pomeriggio
    Ti ho “trovata” solo ora…. ma ne valeva la pena
    Bravissima

      Aurora

      (15 agosto 2019 - 8:14)

      Ciao Orietta, piacere di conoscerti! Ti ringrazio tanto, spero troverai qualche ricetta interessante da provare 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *