Insalata di ravanelli con vinaigrette al succo di mela

Voglia di estate e di vacanzeee!

Lo so, questo è il desiderio che ci accomuna un po’ tutti e devo dire che le passeggiate al sole degli ultimi giorni insieme alla colazione in modalità zero-sbattimento al bar un po’ me le hanno fatte vivere (vero e proprio anticipo di spensieratezza da ferie!)

Lungi da me allontanarmi da questa piacevolissima sensazione, sia chiaro! Quindi adeguiamoci anche a tavola con qualcosa di fresco e velocissimo da preparare: una ghiotta insalata mista con quel quid in più: la vinaigrette al succo di mela.

Un agrodolce che faticherete a dimenticare, ottima alternativa alle salse che con il caldo sono un po’ troppo pesantine!

 

DOSI PER 4 PERSONE
PRONTO IN 5′

 

INGREDIENTI:

1 busta di insalata valeriana

2 cetrioli

1 gambo di sedano bianco

8 ravanelli

 

½ bicchiere di succo di mela (io ho usato Leni’s)

½ limone (succo)

50 g di olio di oliva

1 cucchiaino di prezzemolo tritato

sale e pepe q.b.

 

4 cucchiai di mais al vapore

 

 

STEP 1: LAVA LA VERDURA

Lava accuratamente l’insalata sotto l’acqua, quindi passala alla centrifuga per asciugarla e poi mettila in un piatto da portata fondo.

Pela i cetrioli e affettali.

Lava e taglia il sedano a tocchetti.

Lava e taglia i ravanelli a spicchi.

 

 

STEP 2: FAI LA VINAIGRETTE

Metti in una ciotola il succo di mela, il succo di limone, l’olio, il prezzemolo tritato, il sale ed il pepe e sbatti il tutto con la forchetta per creare la vinaigrette.

 

 

STEP 3: COMBINA e CONDISCI

Metti l’insalata, il cetriolo, il sedano, i ravanelli ed il mais in una ciotola, condisci il tutto con la vinaigrette e mischia con cura.

#getBready & enjoy your meal

Condividi su:

Autore dell'articolo: Aurora

2 thoughts on “Insalata di ravanelli con vinaigrette al succo di mela

    Giorgio

    (8 giugno 2021 - 12:07)

    Buondì..
    Ottima trovata…se il sole resiste
    Brava

      Aurora

      (9 giugno 2021 - 8:55)

      Ah aha ha!! hai ragione Giorgio, speriamo sia di buon auspicio! grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *