Polpette di zucchine e menta

C’è voglia di leggerezza nell’aria… quindi anche a tavola non si può essere da meno!

Peccato però che io adori le polpette e anche solo l’idea di rinunciarci mi mette una tristezza immensa!

Se vi trovate imprigionati nello stesso loop non disperate perché ho trovato la soluzione: queste deliziose polpette di zucchine e menta a cui potete aggiungere a vostra scelta la cremosità dei ceci o della feta greca.

Saltate in padella vi regaleranno la soddisfazione di un goloso morso, ma a cuor super leggero 😉

Questo si che è un compromesso!

 

DOSI PER 10 polpette
PRONTO IN 20′

 

INGREDIENTI:

2 zucchine

1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva

 

8 cucchiai di ceci precotti frullati (oppure uguale peso di feta)

2 foglioline di menta

1 uovo

½ cucchiaino di buccia di limone grattugiata

Sale e pepe q.b.

 

1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

 

 

STEP 1: GRATTUGIA LE ZUCCHINE

Lava le zucchine ed elimina le estremità.

Grattugiale usando una grattugia a fori larghi e tamponale con la carta da cucina.

Passale in padella con un filo d’olio giusto il tempo necessario per asciugarle un po’.

 

 

STEP 2: PREPARA LE POLPETTE

Metti le zucchine in una ciotola ed aggiungi i ceci frullati (oppure la feta sbriciolata), l’uovo,le foglie di menta tritate e la buccia di limone. Poi aggiusta di sale e pepe.

 

Prendi un cucchiaino di impasto per volta e appallottolalo per dar forma alle polpettine.

 

 

STEP 3: CUOCI

Fodere la padella con un foglio di carta forno, adagia le polpette e inizia a cuocerle a fuoco lento coperte con il coperchio.

Aggiungi 1 cucchiaio di olio e porta a cottura (sono pronte quando risultano tostate su tutta la superficie).

 

#getBready & enjoy your meal

Condividi su:

Autore dell'articolo: Aurora

2 thoughts on “Polpette di zucchine e menta

    Franca

    (10 giugno 2022 - 17:50)

    Ciao,
    Trovato ogni pietanza di mio gradimento:
    Un gran bel lavoro

    marcella

    (11 giugno 2022 - 13:54)

    Buon pomeriggio
    Complimenti!!!
    Un ottimo lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *