Cream tart salata

Amanti dei salati (come me) a me gli occhi!!

Oggi vi spiffero come preparare una ricetta (salata) davvero molto scenografica, ma assolutamente facilissima da preparare!

Si tratta di una cosiddetta “cream tart”, ovvero una torta composta da due sottili strati di pasta, farciti con abbondante ripieno.

Questa versione super sprint è salata e realizzata con una pasta sfoglia già pronta all’uso insieme a due crema a base di formaggio fresco.

Sono tantissime le forme che si possono dare alla torta, io naturalmente non potevo che scegliere la lettera “G”! ma a seconda del nome del festeggiato di turno potrete scegliere l’iniziale del suo nome, oppure preferire le più classiche forme a cuore o circolare e via dicendo…

Insomma pochi ingredienti, pochi passaggi per una ricetta golosa, fresca e bellissima, un peccato dunque non provare a rifarla!

 

DOSI PER 6-8 persone
PRONTO IN 30′

 

 

INGREDIENTI:

2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare (io ho usato Stuffer)

acqua q.b.

 

1 tuorlo

1 cucchiaio di acqua fredda

1 pizzico di sale

 

2 vaschette di formaggio spalmabile

3 cucchiai di pomodori secchi sott’olio

1 cucchiaino di origano

sale q.b.

 

2 vaschette di formaggio spalmabile

1 cucchiaio di prezzemolo

1,5 h di prosciutto cotto

3 cucchiai di Parmigiano

sale q.b.

 

4-5 ravanelli

misticanza

pomodori secchi q.b.

5-6 pomodorini

 

 

STEP 1: RITAGLIA LE SAGOME

Innanzitutto scegli la forma che vuoi dare alla tua torta, poi stampa su un foglio la sagoma prediletta (qui puoi trovare una buona selezione di lettere).

Ricalca la sagoma stampata su un foglio di carta forno utilizzando una matita.

Ora appoggia il foglio di carta forno sulla sfoglia srotolata e ricalca il contorno della sagoma usando un coltello oppure sempre la matita senza però forare il foglio. In questa fase non devi già ritagliare la pasta, ma è sufficiente imprimere sulla sfoglia il disegno della lettera in modo che poi, togliendo il foglio di carta forno, sarà più facile incidere la pasta con il coltello.

Io ho scelto un formato di lettera piuttosto grande (ho stampato la sagoma della lettera “G” in formato A3) ed ho utilizzato i pezzetti di pasta in eccesso per ultimare la parte superiore della mia lettera “G”. Per farli aderire ho spennellato leggermente la pasta con dell’acqua ed ho poi appoggiato sopra il ritaglio facendo un pochino di pressione con le dita, ma senza esagerare per non far perdere la forma alla lettera!).

Fai la stessa cosa anche con il secondo rotolo di pasta sfoglia in modo da ottenere due “G” identiche.

 

 

STEP 2: CUOCI LE SFOGLIE

Bucherella la superficie delle sfoglie con una forchetta, poi spennella con il mix di tuorlo, acqua e sale.

Informa le sfoglie a 220°C per circa 10-12 minuti (o comunque finché non le vedi gonfiarsi ed assumere il tipico colorito dorato).

Attenzione: se durante la cottura noti che l’altezza della sfoglia non è uniforme, puoi punzecchiarla con la forchetta in modo da “sgonfiarla” dove tende ad eccedere.

 

 

STEP 3: FAI LE CREME

Per farcire la mia cream tart ho optato per due creme a base di formaggio spalmabile, vediamo come realizzarle:

  • mescola il formaggio spalmabile insieme ad un trito di pomodori secchi, 1 cucchiaino di origano ed un pizzico di sale

  • mescola il formaggio spalmabile con il prezzemolo, il prosciutto tritato, il Parmigiano ed un pizzico di sale.

Trasferisci le creme in due tasche da pasticcere (niente panico: non serve un beccuccio particolare, io ad esempio non l’ho proprio usato ma ho semplicemente forato la punta della tasca con la forbice per far fuoriuscire la crema).

 

 

STEP 4: FARCISCI LA TORTA

Scegli da subito la base su cui poggerai la torta salata in modo da non doverla più spostare; io ho optato per un tagliere di legno abbastanza ampio su cui ho messo il classico foglio di carta per torte.

Appoggia la prima lettera ed inizia a farcirla spremendo dei ciuffetti di crema. Nel farlo alterna i due tipi di crema.

Per farlo ti consiglio di iniziare con il bordo esterno e poi riempire man mano il centro della lettera.

Adagia ora il secondo strato di pasta (la tua seconda lettera) e prosegui allo stesso modo.

A lavoro ultimato avrai ottenuto una torta composta da due strati di sfoglia sormontati da altrettanti strati di farcia.

 

 

STEP 5: DECORA

È arrivato il momento più divertente: quello della decorazione!

Prepara dei ravanelli tagliati a fettine circolari sottili, delle foglioline miste di insalatina, dei pezzetti di pomodori secchi e dei pomodorini tagliati a spicchi.

Divertiti a sistemarli sulla superficie della torta salata come più ti piace!

Conserva la torta in frigorifero fino al momento di servirla e poi gustala in compagnia!

#getBready & enjoy your meal

Condividi su:

Autore dell'articolo: Aurora

15 thoughts on “Cream tart salata

    Narciso

    (21 luglio 2022 - 11:37)

    Buon giorno
    Gran bel lavoro, curato e “spiegato” a dovere
    Complimenti

      Aurora

      (1 agosto 2022 - 18:33)

      Ti ringrazio tanto Narciso! 😊

    Luigi

    (22 luglio 2022 - 15:37)

    Ciao,
    Ottime soluzioni…a tanti interrogativi

      Aurora

      (1 agosto 2022 - 18:33)

      😁 grazie di cuore Luigi

    Mattia

    (27 luglio 2022 - 15:32)

    Buon pomeriggio
    Stupendo!!!! Veramente bello e….buono

      Aurora

      (1 agosto 2022 - 18:34)

      Grazie Mattia! L’avevo promessa ed eccola qua 😉

    Elena

    (29 luglio 2022 - 9:52)

    Buondì
    Ogni cosa di grande effetto e naturalmente sarà…..gustosa

      Aurora

      (1 agosto 2022 - 18:35)

      Ciao Elena grazie mille! Dici bene: è d’effetto ma in realtà semplicissima da fare 😊

    Francesco

    (30 luglio 2022 - 9:26)

    Ciao,
    Trovato ogni ricetta di mio gusto
    Una bella esposizione

      Aurora

      (1 agosto 2022 - 18:35)

      Grazie caro Francesco!

    Giada

    (31 luglio 2022 - 9:12)

    Buongiorno
    Bravissima!!!!
    Un tocco di classe in ogni realizzazione

      Aurora

      (1 agosto 2022 - 18:37)

      Grazie Giada! Questa l’ho preparata per la tua piccola omonima 🥰

    Ruggero

    (1 agosto 2022 - 15:34)

    Buon pomeriggio
    Bellissima raccolta di bontà
    Da seguire

      Aurora

      (1 agosto 2022 - 18:38)

      Grazie mille Ruggero!

    Cristina

    (2 agosto 2022 - 13:43)

    Ciao,
    Ottime e bellissime soluzioni
    Ne hai per tutti i “palati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *